Giappone, fiducia consumatori ancora deludente

(Teleborsa) – Resta invariato il sentiment dei consumatori giapponesi nel mese di marzo.

Secondo quanto comunicato dall’Istituto di ricerca economica e sociale del Cabinet Office giapponese, l’indice di fiducia si è attestato a 44,3 punti come a febbraio, quando segnò un peggioramento rispetto al periodo precedente. Il dato è tuttavia inferiore alle attese degli analisti, che avevano previsto un miglioramento a 44,6 punti.

L’indice resta ancora al di sotto dei 50 punti, evidenziando la persistenza di un clima negativo nelle famiglie del Sol Levante, ma avvicina tale soglia lasciando intravedere un punto di svolta.

Giappone, fiducia consumatori ancora deludente