Giappone, deficit commerciale in aumento come da attese

(Teleborsa) – La bilancia commerciale del Giappone si chiude in deficit anche nel mese di agosto.

Secondo il Ministero delle Finanze del Giappone (MOF), la bilancia commerciale ha registrato un passivo di 444,5 miliardi di yen, rispetto al surplus di 96,7 miliardi dell’anno precedente. Il dato è in linea con le attese degli analisti.

In termine di volumi, l’export è salito del 6,6% a 6.691 miliardi di yen (6.278 miliardi ad agosto 2017), battendo le stime che erano per un incremento del 5,3%. Da rilevare, inoltre, che si tratta del 21° aumento consecutivo. Le importazioni hanno registrato invece una crescita del 15,4% a 7.136 miliardi di yen (6.181 miliardi nello stesso mese dell’anno precedente).

Giappone, deficit commerciale in aumento come da attese