Giappone, consumi al palo

(Teleborsa) – Continuano a crollare le spese delle famiglie giapponesi anche a fronte di un rallentamento della crescita dei redditi.

A marzo il dato ha fatto segnare una discesa del 5,3% sia in termini nominali che reali, attestandosi a 300.889 yen. Lo ha comunicato l’Ufficio statistico nazionale del Giappone, dopo che il mese precedente si era registrato un decremento del 3,1%.

Nello stesso periodo i redditi delle famiglie operaie sono saliti dello 0,3% in termini nominali e reali a 450.698 yen.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, consumi al palo