Giappone, consumatori sempre meno ottimisti

(Teleborsa) – Peggiora il sentiment dei consumatori giapponesi nel mese di febbraio.

Secondo quanto comunicato dall’Istituto di ricerca economica e sociale del Cabinet Office giapponese, l’indice di fiducia si è attestato nel mese di febbraio a 44,3 punti dai 44,7 punti del mese precedente. Il dato è peggiore delle attese degli analisti, che avevano previsto un aumento a 44,9 punti.

L’indice resta ancora al di sotto dei 50 punti, evidenziando la persistenza di un clima negativo nelle famiglie del Sol Levante.

Giappone, consumatori sempre meno ottimisti