Giappone, brusca frenata dell’inflazione nell’area di Tokyo a maggio

(Teleborsa) – Inflazione in decelerazione in Giappone a maggio. Secondo l’Ufficio nazionale di statistica, l’indice dei prezzi al consumo (CPI) dell’area di Tokyo ha registrato un decremento dello 0,2% su base mensile, portando la crescita dell’inflazione su base annua all’1,1%.

Si tratta di una lettura preliminare per la città di Tokyo, ritenuta un ottimo anticipatore del trend di prezzi nazionale. Il dato annuale è al di sotto dell’1,4% del mese precedente e dell’1,2% atteso dagli analisti.

Il dato core, che esclude alimentari freschi, è in calo dello 0,2% su mese e segna una crescita tendenziale dell’1,1% (era all’1,3% ad aprile ed era atteso all’1,2%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, brusca frenata dell’inflazione nell’area di Toky...