Giappone, BoJ lascia tassi invariati

(Teleborsa) – La Banca del Giappone (BoJ) ha lasciato invariati i tassi d’interesse.

Tagliate, invece le previsioni di crescita del PIL per l’anno fiscale 2020-21, a causa del forte impatto sull’economia della emergenza sanitaria da Covid 19.

La BoJ stima una contrazione del PIL tra il 4,5% e il 5,7%.

Dopo la decisione della Banca Centrale Giapponese, ventata d’ottimismo sui listini di borsa di Asia e Pacifico con Tokyo che ha guadagnato l’1,56%, Seul lo 0,84% e Sidney l’1,88%, grazie anche al rialzo del greggio sopra i 40 dollari al barile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, BoJ lascia tassi invariati