Gestione banche, Vigilanza BCE accelera su target green

(Teleborsa) – Anche la Vigilanza della BCE mette il turbo sugli obiettivi “green” nella gestione delle banche nell’area euro e per questo ha già elaborato la bozza di una “guida” su cui ha avviato una consultazione con le parti coinvolte.

“Le Banche e altri stakeholder sono invitati a rispondere entro fine settembre”, ha affermato il Presidente del meccanismo unico di Vigilanza, Andrea Enria, intervenendo ad un webinar, riconoscendo che potrebbe volerci tempo alle banche per adattare le loro attività a queste nuove direttive “ma ci attendiamo che inizino a prendere misure adesso. Come Vigilanza, avvieremo un dialogo con le banche il prossimo anno per discutere attività che divergano dalle nostre aspettative e come colmare le lacune”.

“Dobbiamo agire adesso per superare le sfide del cambiamento climatico – ha affermato Eria nel ribadire la determinazione ad “assicurare la resilienza delle banche, che include gestire queste nuove fonti di rischio”.

La spinta nella direzione degli obiettivi climatici è stata fortemente sostenuta dalla Presidente della BCE Christine Lagarde, fin dalla prima ora del suo insediamento. E per questo ha voluto che fosse inserita anche nella revisione sulla strategia che l’Istituzione europea intende effettuare sulla politica monetaria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gestione banche, Vigilanza BCE accelera su target green