Germania valuta allentamento politica del rigore

(Teleborsa) – In scia all’emergenza Coronavirus, con le incognite che ne derivano, il Governo tedesco starebbe vagliando la sospensione del tetto al debito pubblico, per consentire ai leader maggiori margini di spesa. Lo riporta Milano Finanza che cita il settimanale Die Zeit precisando che l’allentamento della politica di rigore – allo studio del Ministro delle Finanze, Olaf Scholz secondo quanto riportato – sarebbe tuttavia temporaneo.

La riforma, mal vista da una bella fetta di politici tedeschi pronti a dare battaglia, dovrebbe ridare ossigeno alla prima economia europea.

Secondo i dati aggiornati dall’ufficio federale di statistica, quarto trimestre il PIL ha segnato una crescita a zero rispetto ai tre mesi precedenti, mentre nel confronto su base annua si è attestato allo 0,4%. Complessivamente, nell’intero 2019, il PIL di Berlino ha segnato un incremento dello 0,6%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania valuta allentamento politica del rigore