Germania, sale la fiducia delle imprese tedesche prima della Brexit. IFO a 108,7 punti

(Teleborsa) – Ancora passi in avanti per le condizioni economiche della Germania. L’indice IFO è un importantissimo indicatore sulla situazione degli affari, attuale e prospettica, della prima economia europea e costituisce anche un barometro della situazione economica dell’Eurozona.

Secondo i dati diffusi dall’IFO Institute, a giugno l’omonimo indice si è attestato a 108,7 punti, in salita rispetto ai 107,8 rivisti del mese precedente (107,7 prima lettura), risultando anche al di sopra delle attese degli analisti che stimavano un nuovo calo fino a 107,5.

Va detto che l’indicatore non include il referendum britannico, di ieri, il cui esito reso noto soltanto poche ore fa, ha decretato la vittoria del “Leave”. Gli inglesi hanno scelto la Brexit, ovvero di uscire dall’Unione Europea.

Senza considerare la Brexit, il sottoindice relativo alle aspettative è salito ancora portandosi a 103,1 punti, a fronte dei 101,7 punti rivisti di maggio del mese precedente (101,6 punti la prima lettura) superando anche le stime di consensus (101,2). L’indice sulla situazione corrente è migliorato a 108,7 punti dai 107,8 rivisti di maggio (107,5 le attese dagli analisti).

Germania, sale la fiducia delle imprese tedesche prima della Brexit. I...