Germania, produzione industriale in calo a giugno

(Teleborsa) – Decelera l’industria tedesca nel mese di giugno.

Secondo l’Ufficio di statistica tedesco Destatis, il dato preliminare sulla produzione industriale ha evidenziato un calo dello 0,9% rispetto al +2,4% di maggio. Il dato risulta superiore alle attese degli analisti, che si attendevano un decremento dello 0,5%. Su base annuna, il dato cresce del 2,5%.

Il dato che esclude l’energia e le costruzioni ha segnato una discesa dello 0,8%. La produzione di energia è cresciuta del 2,9% mentre quella nelle costruzioni è diminuita del 3,2%.

Diffuso anche il dato sulla bilancia commerciale tedesca. A giugno, l’avanzo commerciale destagionalizzato si è attestato a 19,3 miliardi di euro, rispetto all’attivo di 20,4 miliardi del mese precedente. Il dato si mostra peggiore delle aspettative degli analisti che erano per un avanzo di 21,4 miliardi di euro.

Secondo i dati pubblicati dall’Ufficio Federale di Statistica, le esportazioni sono salite del 7,8% su base annua (invariate su base mensile), mentre le importazioni hanno registrato un aumento del 10,2% annuo (+1,2% mensile).

Germania, produzione industriale in calo a giugno