Germania, previsioni ancora deboli per l’economia tedesca

(Teleborsa) – Non migliorano le aspettative di crescita dell’economia tedesca. A maggio, l’indice ZEW, un indicatore anticipatore del sentiment dell’economia nei prossimi mesi, resta a -8,2 punti come nel mese di marzo. Il dato, elaborato dall’Istituto di ricerca tedesco ZEW Institute, risulta anche lievemente al di sotto delle attese degli analisti che avevano stimato una discesa fino a -8 punti.

“Nonostante i valori relativamente positivi per le esportazioni e le produzioni tedesche, nel marzo 2018 abbiamo assistito ad un aumento dell’incertezza relativamente ai recenti eventi politici” ha detto il Presidente dello Zew Achim Wambach, aggiungendo che “la decisione degli Stati Uniti di abbandonare il trattato nucleare con l’Iran nonché un ulteriore aumento dei prezzi del petrolio greggio, hanno avuto un impatto negativo sulle aspettative economiche in Germania”.

In peggioramento anche l’indice relativo al sentiment sulla situazione economica attuale, sceso a 87,4 punti (87,9 punti nel mese precedente). Questo indicatore appare invece migliore delle stime degli economisti (86,2 punti).

L’indice del clima relativo alla Zona Euro parallelamente è salito a 2,4 punti dagli 1,9 precedenti e sopra i 2,4 punti previsti dal mercato.

Germania, previsioni ancora deboli per l’economia tedesca