Germania, PIL in moderata crescita nel secondo trimestre del 2016

(Teleborsa) – Nel secondo trimestre del 2016 l’economia tedesca cresce ma ad un ritmo più lento di quello registrato ad inizio anno. Il PIL, infatti, ha registrato un aumento dello 0,4% rispetto ai tre mesi precedenti, confermando la stima preliminare ed mostrandosi in linea con le attese degli analisti.
Nel primo trimestre l’economia aveva registrato un incremento dello 0,7%.

Su base annua, la crescita è stata del 3,1%, in accelerazione rispetto al +1,5% dei tre mesi precedenti e perfettamente in linea con la stima preliminare ed il consensus. Lo annuncia l’Ufficio statistico federale tedesco.

A sostenere il PIL è stata la bilancia commerciale, con le esportazioni di beni e servizi cresciute dell’1,2% e le importazioni diminuite dello 0,1%.

Segnali contrastanti, invece, dalla domanda interna. I consumi sono saliti dello 0,6% a livello pubblico, mentre a livello privato si è registrato un incremento dello 0,2%.

Germania, PIL in moderata crescita nel secondo trimestre del 2016