Germania, peggiora la carenza di materiali per l’edilizia

(Teleborsa) – Il 43,9% delle aziende attive nel campo dell’edilizia in Germania ha riferito a maggio di avere problemi a procurarsi i materiali da costruzione in tempo. Questo dato è in aumento dal 23,9% di aprile e dal 5,6% di marzo. È quanto segnala l’ifo Institute, sottolineando il peggioramento del problema della carenza di materiali nei cantieri tedeschi.

L’ingegneria civile è stata leggermente meno colpita, con il 33,5% di aziende che segnalano problemi a maggio. Ad aprile, solo l’11,5% delle aziende di quel settore aveva segnalato strozzature. “L’utilizzo della capacità nel settore è ancora elevato, ma i colli di bottiglia nella catena di fornitura stanno causando preoccupazioni a un numero sempre maggiore di aziende”, ha affermato Felix Leiss, ricercatore dell’ifo Institute.

“Il rapido aumento dei prezzi delle materie prime sta creando problemi all’industria – ha continuato l’esperto dell’istituto di ricerca di Monaco – I prezzi del legname sono praticamente esplosi negli ultimi mesi e le segherie non riescono a tenere il passo. Anche l’acciaio è diventato molto più costoso. Allo stesso modo, i materiali isolanti e varie plastiche scarseggiano”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania, peggiora la carenza di materiali per l’edilizia