Germania, l’inflazione torna sul target della BCE

(Teleborsa) – L’inflazione in Germania torna a correre sul target fissato dalla BCE, aprendo le porte ad una possibile exit strategy dell’Istituto di Francoforte, se questa crescoita dei prezzi dovesse confermarsi nei prossimi mesi.

I prezzi hanno fatto segnare in aprile un aumento tendenziale del 2% dopo il +1,6% del mese precedente. Il dato è al di sopra delle stime degli analisti che avevano previsto una crescita dell’1,9%.

Su base mensile, invece, i prezzi sono stimati sostanzialmente stabili dopo il +0,2% di marzo (+0,4% il consensus).

Quanto all’inflazione armonizzata, i prezzi al consumo sono visti stabili su mese (+0,1% il mese prima) ed in aumento del 2% su anno (precedente 1,5%) rispetto all’1,9% del consensus.

Germania, l’inflazione torna sul target della BCE
Germania, l’inflazione torna sul target della BCE