Germania, l’inflazione dà cenni di ripresa

(Teleborsa) – L’inflazione in Germania si conferma in ripresa a febbraio, mostrando un aumento dello 0,4% su mese, confermando così la stima preliminare. Il dato, comunicato dall’Ufficio federale di statistica, centra anche le attese degli analisti.
Variazione nulla, invece, per il dato su base annua. Anche questo risultato è in linea con le aspettative degli investitori.

L’inflazione in Germania segna dunque una timida ripresa a febbraio dopo la battuta d’arresto del mese precedente, sulla scia del tracollo del prezzo del petrolio e dei suoi effetti sul livello generale dei prezzi.

Germania, l’inflazione dà cenni di ripresa