Germania, l’IFO torna a salire ed a sorprendere

(Teleborsa) – Tornano a migliorare le condizioni economiche della Germania e le prospettive dei prossimi sei mesi, dopo la debolezza mostrata nei mesi precedenti a causa del rallentamento delle economie emergenti.

Secondo i dati diffusi dall’IFO Institute, a marzo l’omonimo indice si è attestato a 106,7 punti, in rialzo rispetto ai 105,7 del mese precedente e al di sopra delle attese degli analisti che stimavano un aumento più contenuto a 106.

Il sottoindice relativo alle aspettative è salito a 100 punti, a fronte dei 98,8 punti del mese precedente (99,5 il consensus), mentre l’indice sulla situazione corrente è migliorato a 113,8 punti dai 112,9 di febbraio. Anche in questo caso il dato è migliore del consensus che indicava un peggioramento a 112,6.

L’indice IFO è un importantissimo indicatore sulla situazione degli affari, attuale e prospettica, della prima economia europea e costituisce anche un barometro della situazione economica dell’Eurozona.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania, l’IFO torna a salire ed a sorprendere