Germania, l’export rallenta per la crisi del commercio mondiale

(Teleborsa) – In calo il surplus della bilancia commerciale tedesca a novembre, grazie ad un aumento delle importazioni più forte rispetto all’export, che pure conferma un rallentamento della macchina economica tedesca. Il commercio estero continua a risentire infatti della crisi internazionale.

Il suplus si è attestato a 19,7 miliardi di euro, rispetto all’avanzo di 20,5 miliardi del mese precedente. Le attese degli analisti erano per un surplus positivo di 20 miliardi.

Secondo i dati pubblicati dall’Ufficio Federale di Statistica (Destatis), le esportazioni sono salite dello 0,4%, meno dello 0,7% atteso, e le importazioni sono cresciute dell’1,6%, contro l’1% atteso.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania, l’export rallenta per la crisi del commercio mond...