Germania, inflazione confermata in rallentamento a maggio

(Teleborsa) – L’inflazione in Germania si conferma in rallentamento a maggio dopo il balzo di aprile che aveva portato l’indicatore macroeconomico sul target fissato dalla BCE. 

Secondo l’ufficio statistico Destatis, nel mese in esame, i prezzi al consumo sono calati dello 0,2% su base congiunturale, confermando così la lettura preliminare, fornita lo scorso mese, e le stime di consensus. Ad aprile invece non si erano registrate variazioni.

Anche su base annua la crescita viene confermata al +1,5%, in sintonia con la stima preliminare e con le previsioni del mercato. Questa costituisce una decelerazione rispetto al +2% del mese precedente.

Quanto all’inflazione armonizzata, i prezzi al consumo sono visti in calo su mese dello 0,2% (stabili il mese prima), in linea con la stima preliminare e le attese, e dovrebbero rallentare dell’1,4% su anno.

Germania, inflazione confermata in rallentamento a maggio
Germania, inflazione confermata in rallentamento a maggio