Germania, industria ancora in calo, pesa l’energia

(Teleborsa) – I prezzi alla produzione in Germania, scendono ancora e più del previsto, penalizzati dalla continua discesa dei prezzi del petrolio.

Nel mese di febbraio, secondo quanto comunicato dall’Ufficio Federale di Statistica tedesco, l’indice ha registrato una discesa mensile dello 0,5% dopo il -0,7% di gennaio, risultando peggiore delle attese degli analisti che avevano previsto un calo dello 0,2%.

Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente i prezzi hanno segnato invece una diminuzione del 3% dopo il -2,4% di gennaio (-2% il consensus).

I prezzi dell’energia hanno segnato una contrazione del 9,4% rispetto a  febbraio 2014.

Germania, industria ancora in calo, pesa l’energia