Germania, indice ZEW recupera a maggio ma situazione è ancora critica

(Teleborsa) – Recupera a maggio l’indice ZEW tedesco, che sintetizza il sentiment delle imprese relativamente alle condizioni economiche future, dopo il crollo registrato ad aprile in conseguenza dell’epidemia di Covid-19.

L’indice ZEW, un indicatore anticipatore del sentiment dell’economia nei prossimi mesi, è risalito a 51 punti dai 28,2 precedenti. Il dato, elaborato dall’Istituto di ricerca tedesco ZEW Institute, è sensibilmente superiore alle aspettative, che indicavano un livello di 32 punti. A pesare sull’indice cncorrono soprattutto le condizioni attuali: il relativo sottoindice è sceso ancora a -93,5 da -91,5.

Secondo Achim Wambach, presidente dello ZEW Institute, “cresce l’ottimismo su una possibile inversione di tendenza dell’economia dall’estate in poi. Ciò si riflette anche nel significativo miglioramento delle aspettative per i singoli settori. Secondo gli esperti dei mercati finanziari intervistati, la crescita economica dovrebbe riprendere il passo nel quarto trimestre del 2020″. Ma l’esperto avverte che “il processo di recupero richiederà molto tempo. Solo nel 2022 la produzione economica tornerà al livello del 2019″.

Risale anche l’indicatore relativo alle prospettive dell’Eurozona, che si porta a 46 punti dai 25,2 precedenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania, indice ZEW recupera a maggio ma situazione è ancora critica