Germania, indice IFO maggio sale a 99,2 punti

(Teleborsa) – Migliorano le condizioni economiche in Germania a maggio, secondo l’ultimo sondaggio condotto dall’IFO Institute. L‘indice IFO si è attestato a 99,2 punti dai 96,6 di aprile (dato rivisto da 96,8) risutando al di sopra del consensus che stimava una salita più contenuta a 98,2 punti.

Migliora anche l’indice sulle condizioni attuali, che si posiziona a 95,7 punti dai 94,2 punti precedenti (dato rivisto da 94,1), risultando superiore ai 95,5 attesi dagli analisti. Su anche il sottoindice relativo alle aspettative, che si porta fino a 102,9 punti dai 99,2 precedenti (dato rivisto da 99,5) e contro i 101,4 punti stimati dal mercato.

“Nel settore dei servizi, l’indice del clima aziendale è salito al suo valore più alto dal febbraio 2020 – osserva Clemens Fuest, presidente dell’IFO Institute – Ciò è stato il risultato di aspettative molto più ottimistiche. Migliorano anche i giudizi sulla situazione attuale, con un ritorno di ottimismo all’ospitalità e al turismo in particolare”.

Anche nel commercio l’indice ha fatto un significativo scatto in avanti. “Mentre i grossisti continuano a beneficiare degli sviluppi positivi nella produzione, i rivenditori sperano che l’economia si aprirà ulteriormente”, osserva Fuest. Miglioramenti più contenuti anche nel manifatturiero e nel settore edile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania, indice IFO maggio sale a 99,2 punti