Germania in frenata: produzione in caduta a gennaio

(Teleborsa) – L’industria tedesca continua a dare segnali di debolezza, in linea con la frenata riportata dall’economia europea. Secondo l’Ufficio di statistica tedesco Destatis, nel mese di gennaio il dato preliminare sulla produzione industriale ha evidenziato un decremento dello 0,8% rispetto al +0,8% rivisto di dicembre (dato rivisto al rialzo dal -0,4% della lettura preliminare).

Il dato risulta peggiore delle attese degli analisti, che si attendevano un aumento dello 0,5%. Su base annua si evidenzia una contrazione del 3,3% dopo il -2,7% rivisto del mese precedente.

Il dato che esclude l’energia e le costruzioni registra una discesa dell’1,2%. La produzione di energia è rimasta salita del 3,6%, mentre quella nelle costruzioni è cresciuta dello 0,2%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania in frenata: produzione in caduta a gennaio