Germania, il Governo alza le stime sul PIL

(Teleborsa) – Come ampiamente atteso il Governo tedesco ha alzato le stime sulla crescita del PIL della Germania.

Per l’anno in corso il prodotto interno lordo dovrebbe migliorare del 2%, a fronte del +1,5% prospettato lo scorso mese di aprile. Si tratta del tasso di crescita più forte dal 2011.

Questa revisione al rialzo è determinata dalla solida ripresa del Paese e dall’accelerazione dell’economia globale.

Per il 2018 il PIL è visto invece in aumento dell’1,8%.

Anche il Fondo Monetario Internazionale ha alzato l’asticella dell’economia tedesca prevedendo un incremento del PIL del 2% per l’anno in corso e dell’1,8% per il 2018.

Germania, il Governo alza le stime sul PIL
Germania, il Governo alza le stime sul PIL