Germania forte nell’export, nei servizi e nel mercato del lavoro

(Teleborsa) – Mentre Frau Merkel è alle prese con la formazione della coalizione di Governo, dalla Germania arrivano buone notizie per export e occupazione.

Le aspettative di esportazione sono migliorate in quasi tutti i settori chiave della produzione tedesca. Le aziende produttrici e di trasformazione del metallo si aspettano che il loro business internazionale migliori in modo significativo. Nel segmento di vetro e ceramica l’indicatore ha aggiornato un nuovo record. L’unico settore a cui si verifica una chiara battuta d’arresto è stata la produzione di automobili, in cui i partecipanti all’indagine non vedono praticamente alcuna possibilità di esportazioni più alte al momento. E’ quanto rivelano le stime dell’IFO Institute sulle esportazioni che a settembre vedono un indice in aumento a 18,7 punti dai 18,2 di agosto. Il super euro non è riuscito, quindi a intimorire gli esportatori. 

L’Istituto tedesco di ricerca economica intravede buone prospettive anche per il mercato del lavoro. Il barometro occupazione sale dai 111,2 punti di agosto a 112,3 punti di settembre arrivando al record di tutti i tempi. La volontà delle imprese tedesche di assumere nuovi dipendenti è salita al suo livello più elevato dal lancio del sondaggio nel 2002. I dati sull’occupazione in Germania dovrebbero crescere ulteriormente nei prossimi mesi.

Sono in particolare i produttori di beni elettrici e le imprese di ingegneria meccanica quelle che assumeranno più personale. I produttori di veicoli, invece, rimangono più cauti sulle assunzioni, come dimostrano i risultati dell’indagine negli ultimi mesi. Dopo una breve fase reticente il mese scorso, i fornitori di servizi  si sono dimostrati chiaramente più ben disposti a reclutare nuovi dipendenti nel mese di settembre.

Migliora anche il sentiment dei fornitori di servizi. Nel mese di settembre, l’indice del clima di affari è salito da 110,6 a 110,7 punti. Questa ripresa è dovuta a aspettative di business più ottimistiche. Al contrario, i fornitori di servizi hanno ridotto leggermente le loro valutazioni sull’attuale situazione imprenditoriale, che tuttavia rimane buona. Molti i fornitori che  stanno progettando di assumere più personale nei prossimi mesi.

Gli architetti hanno segnalato attività commerciali molto forti. Questi professionisti prevedono che il fatturato aumenti ulteriormente e stanno progettando di assumere personale supplementare. Le aspettative dei fornitori di servizi IT hanno raggiunto il loro livello più alto in un anno. La loro attuale situazione imprenditoriale si è deteriorata leggermente, ma rimane molto favorevole. Le imprese pubblicitarie si aspettano anche un chiaro aumento delle attività commerciali, con incrementi sia del fatturato che dei prezzi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania forte nell’export, nei servizi e nel mercato del lavoro