Germania, fiducia dei consumatori torna a calare con terza ondata

(Teleborsa) – L’indice GFK, in base al sondaggio condotto questo mese, evidenzia per maggio un valore negativo di -8,8 punti, che si confronta con -6,1 punti del mese precedente (dato rivisto da un preliminare -6,2). Il dato è peggiore delle attese degli analisti che avevano indicato un valore di -3,5 punti.

Peggiorano le aspettative sulla situazione economica con l’indicatore che scende di 10,4 punti a quota 7,3. L’indice sulle aspettative dei redditi è crollato di 13 punti a 9,3 punti (quasi annullando gli importanti guadagni del mese scorso, +15,8 punti), mentre l’indicatore sulla propensione a spendere è aumentato di poco (5 punti) a 17,3 punti.

“La ripresa dell’economia domestica continuerà a subire contraccolpi a causa della terza ondata – commenta spiega Rolf Burkl, esperto del GfK – Come nel 2020, anche quest’anno il consumo non sarà un pilastro dell’economia. Negli anni prima della pandemia, la spesa dei consumatori privati ??aveva dato un contributo importante alla crescita dell’economia tedesca”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania, fiducia dei consumatori torna a calare con terza ondata