Germania, BGA prevede export in calo di almeno il 12% nel 2020

(Teleborsa) – Le esportazioni tedesche diminuiranno di almeno il 12% quest’anno, soprattutto a causa del calo della domanda da Stati Uniti e Gran Bretagna, crollata a causa della pandemia. È la previsione della BGA, l’associazione di categoria del commercio all’ingrosso, del commercio estero e dei servizi.

“La pandemia da Covid-19 ci ha spinto indietro di cinque anni per quanto riguarda le esportazioni e allo stesso tempo ci ha catapultato cinque anni nel futuro in termini di digitalizzazione“, ha detto il presidente di BGA Anton Boerner.

L’associazione prevede una crescita fino al 13% delle esportazioni per il prossimo anno, anche se ha sottolineato che questa previsione deve essere presa con cautela, e un ritorno ai livelli pre-pandemia entro l’estate 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Germania, BGA prevede export in calo di almeno il 12% nel 2020