Geox torna in utile nel 2015. Svelato il nuovo piano strategico

(Teleborsa) – “Sono soddisfatto dei risultati raggiunti nell’esercizio”, ha dichiarato Mario Moretti Polegato, Presidente e fondatore di Geox, specificando che l’azienda attiva nel settore delle calzature ha chiuso il 2015 con ricavi e redditività in aumento.
Il fatturato ha registrato una crescita del 6,1% a euro 874,3 milioni, grazie all’ottimo andamento del canale multimarca e alle vendite comparabili dei negozi monomarca, sia diretti sia franchising.
L’utile netto è risultato pari a 10 milioni di euro dal rosso di 2,9 mln del 2014.

Il Consiglio di Amministrazione ha deciso di proporre all’Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo pari a euro 0,06 per azione, per un ammontare complessivo di circa euro 15,6 milioni. Il pagamento del dividendo, se approvato dall’Assemblea, avrà luogo a partire dal giorno 25 maggio 2016 (con stacco cedole il 23 maggio e record date il 24 maggio).

Nonostante permangano alcune incertezze sulla crescita economica mondiale, si intravedono discreti segnali di miglioramento che rafforzano la fiducia del Management nell’ottenimento di una buona crescita dei ricavi e della redditività del Gruppo nel 2016.

Esaminato ed approvato il Piano Strategico 2016-2018, che mira ad una crescita delle vendite nette ad un tasso medio annuo del
6,5% (2015-2018). Si prevede di raggiungere un fatturato di circa 1.025 -1.100 milioni nel 2018. 
L’azienda prevede inoltre un progressivo miglioramento della redditività (margine operativo lordo, EBITDA) che si attesterà a circa il 10 -11% del fatturato nel 2018. 
Nei tre anni di piano si prevede un piano di investimenti pari a circa 35 milioni annui.

Brilla il titolo a Piazza Affari: +5,90%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Geox torna in utile nel 2015. Svelato il nuovo piano strategico