Gentiloni: “Su Recovery faremo il prima possibile”

(Teleborsa) – Commissione UE al lavoro per accelerare i tempi su Recovery Fund e bilancio UE e “fare il prima possibile”, anche se ci sono diverse tappe, a iniziare dalla scelta della data, affidata alla Presidente Ursula von der Leyen, e l’approvazione del testo da parte degli Stati membri.

Lo ha dichiarato commissario agli affari economici Paolo Gentiloni in un’intervista a Les Echos. “C’è molto lavoro politico da fare a monte. Non ho dubbi che sarà una proposta ambiziosa“, ha aggiunto.

“Ci serve un fondo che sia almeno il 10% del nostro Pil, ovvero 1.500 miliardi di euro“, ha ricorda il commissario, tornando sulla necessità di avere sovvenzioni “che dovrebbero concentrarsi sulle aree o sui settori più colpiti. In alcuni contesti, c’è una vera emergenza”.

Per quanto riguarda i prestiti, “è essenziale progettarli con una lunga scadenza“, altrimenti “l’obiettivo di non aumentare l’onere del debito degli Stati non sarà raggiunto”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gentiloni: “Su Recovery faremo il prima possibile”