Gentile RFI: “Su Anas e FS legittime le riflessioni del Governo”

(Teleborsa) – “Penso che sia legittimo ripensare” a una possibile revoca del trasferimento del controllo di Anas a Ferrovie dello Stato. Lo ha detto Maurizio Gentile, Amministratore Delegato e Direttore Generale di RFI, Rete Ferroviaria Italiana,durante il Meeting CI di Rimini. 

“Il nuovo Governo su questa soluzione organizzativa sta conducendo delle riflessioni, credo assolutamente legittime. E’ un modello organizzativo che può andare bene come può andare bene un altro. Io ho sempre sostenuto che Anas e RFI, più che Ferrovie dello Stato, hanno in comune una base tecnica: cioè l’ingegneria civile delle strade è la stessa ingegneria delle ferrovie. Per cui è evidente che c’è una possibile sinergia, poi se ci sono valutazioni diverse, sono legittime. “Se sono in atto delle valutazioni di opportunità – ha precisato è giusto che queste siano portate in fondo e se dovesse emergere che è piu’ opportuno tornare indietro, si torna indietro”.

Parlando di TreNord, gentile ha dichiarato: “Ho letto sui giornali della possibilità che la Regione Lombardia possa acquistare l’1% delle Trenord e salire a 51%: “mi sembra una buona opzione” perchè” divorziare è più costoso che sposarsi”. 

Parlando di RFI, Gentile ha rivelato: “E’ un concessionario pubblico che opera in un regime privatistico dal punto di vista della giurisprudenza che ne regola l’azione. E’ un’esperienza a mio giudizio positiva come è positiva l’esperienza dei concessionari privati. L’importante che è ognuno, quando svolge questo lavoro, lo faccia seguendo principi tecnici e organizzativi che rispondano al mandato che ha, cioè quello di mettere a disposizione delle infrastrutture performanti, moderne e sicure”. L’amministratore delegato e direttore generale di RFI ha così risposto a chi gli chiedeva la possibile revoca da parte del Governo della concessione ad Autostrade per l’Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gentile RFI: “Su Anas e FS legittime le riflessioni del Governo&...