Genova, intesa Alitalia-Regione-Camera Commercio per voli a prezzi bassi dedicati a clienti business

(Teleborsa) – Alitalia per la Liguria e per la clientela business. Con l’intento di favorire la mobilità di imprenditori e professionisti sono state lanciate dalla compagnia aerea delle offerte vantaggiosissime a poco più di 100 euro a favore di queste categorie sulla tratta Genova-Roma in modo da poter più facilmente soddisfare impegni di lavoro..

Il protocollo d’intesa tra Regione Liguria, Alitalia e Camera di Commercio di Genova è stato siglato al Palazzo della Borsa di Genova per la promozione dei nuovi carnet a tariffe speciali di tre tipologie.

A firmare il protocollo, l’Assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti, il chief business officer di Alitalia, Fabio Maria Lazzerini e il segretario generale della Camera di Commercio di Genova, Maurizio Caviglia, alla presenza del viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Edoardo Rixi e del sottosegretario Armando Siri e del Professor Stefano Paleari, uno dei tre Commissari Straordinari della ex compagnia di bandiera, presente il Presidente regione Liguria Giovanni Toti.

“Tra circa mezzora firmeremo col Sindaco di Genova Marco i Decreti del Commissario dell’emergenza – ha detto Giovanni Toti aprendo l’evento della firma dell’accordo – sia del Commissario Straordinario per tutto quello che riguarda l’attuazione del Decreto Genova; in particolare l’individuazione delle zone per i risarcimenti alle imprese, l’individuazione della zona franca urbana, l’individuazione delle zone per la cassa integrazione in deroga, l’individuazione delle zone per gli indennizzi alle partite Iva danneggiati dal crollo del ponte. La firma di oggi con Alitalia per la riduzione dei costi dei biglietti per le imprese, è un’ulteriore misura accessoria per la competitività di questa città che, stando ai numeri, non solo ha retto all’urto del ponte ma credo stia facendo uno straordinario lavoro di recupero”.

Da parte sua, il Commissario Straordinario di Alitalia, Stefano Paleari, ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa che ha per protagonista la Compagnia aerea:

“Un’iniziativa che si inserisce nella strategia più generale di Alitalia di aumentare la qualità del servizio che noi offriamo ai passeggeri per aumentare il numero che è in crescita per il secondo anno e vorremmo fossero in crescita anche per il prossimo. Si parte da Genova che è una realtà che è stata colpita duramente quest’estate che sta ripartendo molto bene. Noi vorremmo essere della partita, i rapporti con le istituzioni sono molto buoni, questo è un primo atto concreto finalizzato ad agevolare i cittadini, i professionisti e le imprese di quest’area del paese per collegarsi alla rete, nazionale, internazionale e intercontinentale dei voli Alitalia”.

Parole di forte apprezzamento anche da parte di Paolo Odone, Presidente della società di gestione dell’Aeroporto di Genova:

“Un ottimo risultato, è stato comunque difficile ma i genovesi si sono accorti che l’aeroporto è importante, che sta facendo numeri da privato. Ci continuavano a contestare che Alitalia era costosissima da Genova, ma, grazie alla Regione Liguria, agli Assessori, al Prof. Stefano Paleari, al Viceministro Edoardo Rixi e al Sottosegretario Armando Siri, che si sono dati molto dati da fare. Genova non ha continuità territoriale, visto che il territorio è aspro e pieno di gallerie, quando crolla un ponte è tutto più difficile. Adesso tocca ai genovesi accettare la notizia dei 109 euro a tratta che uno sconto notevolissimo rispetto a prima. Gli uffici di acquisti dovranno sfruttare questa opportunità rivolta a grandi e piccole aziende, partite iva. Persone che vanno e vengono per lavoro da Roma”.

Genova, intesa Alitalia-Regione-Camera Commercio per voli a prezzi bas...