Generali, vola l’utile netto nei primi 9 mesi: +26,8%

(Teleborsa) – Assicurazioni Generali ha siglato i primi nove mesi dell’anno con un balzo del 26,8% degli utili netti, a 1,855 miliardi di euro, secondo quanto riporta il gruppo con una nota, grazie anche alla positiva performance non operativa e al risultato delle dismissioni.
L’utile ante attività operative cessate è comunque in crescita del 4,8% e il risultato è salito del 3,9% a 3,6 miliardi.

Dati che, secondo la società confermano la solidità di capitale, nonostante la forte volatilità dei mercati. Il combined ratio segna ottimi livelli (92,8%), nonostante il rilevante impatto delle catastrofi naturali e dei grandi sinistri. Prosegue l’aumento della redditività della nuova produzione Vita a 4,48%.

“Prosegue il miglioramento evidenziato nella prima parte dell’anno, con ottimi risultati per quanto riguarda le performance tecniche sia Danni, confermati da un eccellente combined ratio, sia Vita, con una raccolta netta nuovamente in crescita e una marginalità sul new business in aumento sui 9 mesi dello scorso anno”, ha commentato il direttore finanziario Cristiano Borean.

Generali, vola l’utile netto nei primi 9 mesi: +26,8%