Generali, utili sopra attese. Donnet: “Risultati solidi e incoraggianti nonostante avversità mercati”

(Teleborsa) – Gli utili di Generali pagano le avversità dei mercati registrando una contrazione, nei primi sei mesi dell’anno, ma superano le attese degli analisti. 

Il gruppo di assicurazioni ha riportato un risultato netto di 1,178 miliardi di euro, in flessione del 9,9% rispetto allo stesso periodo del 2015. I premi sono pari a 37 miliardi (-2,1%): in crescita il Danni (+1,3%) mentre il segmento Vita (-3,5%) è ancora influenzato dalla volatilità dei mercati azionari.

In miglioramento il combined ratio a 92,3%, solida la posizione di capitale con l’Economic Solvency Ratio a 188%, oltre le stime del consensus.

Il risultato operativo si attesta a 2,487 miliardi (-10,5%). 

“I risultati delle performance tecniche del nostro business dei primi sei mesi sono solidi e incoraggianti, nonostante condizioni di mercato estremamente avverse”. Così il CEO di Generali, Philippe Donnet, ha commentato i conti semestrali. “Questi risultati e il lavoro di tutti i nostri collaboratori nel mondo ci permettono di mantenere l’impegno di offrire ai nostri azionisti una remunerazione in linea con i target di piano”. L’aumento dei premi nel Danni “è stato significativo” – ha continuato Donnet – tenuto conto del “contesto altamente competitivo in cui operiamo, e ci consentirà di ribilanciare progressivamente il portafoglio verso questo segmento, nel quale dimostriamo eccellenti livelli di redditività”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Generali, utili sopra attese. Donnet: “Risultati solidi e incora...