Generali, successione Greco: Del Vecchio vede meno rischi con scelta interna

(Teleborsa) – Leonardo Del Vecchio si augura che la scelta del successore di Mario Greco alla guida delle Generali venga fatta il prima possibile.
“Per un azionista prima si mettono a posto le cose e meglio é”, ha sottolineato il patron di Luxottica che sembra propendere per una scelta interna. “Credo che all’interno ci siano sempre delle persone che su una scala da uno a dieci valgono minimo 8. Se prendi qualcuno dall’esterno puoi trovare il 9 ma anche il 3. Tutte e due le soluzioni sono buone, ma forse se hai già l’8 é buono anche l’8”.

L’imprenditore è stato poi interrogato dai giornalisti sull’attuale presidente del Leone di Trieste, Gabriele Galateri. Dopo aver espresso la sua approvazione nei suoi confronti, Leonardo Del Vecchio ha dichiarato che “il presidente di un’azienda come Generali ha importanza dal punto di vista della gestione della trasparenza, del rispetto delle leggi. In questo è molto importante che sia bravo e ferrato. Per il resto è il capo azienda quello che conta”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Generali, successione Greco: Del Vecchio vede meno rischi con scelta i...