Generali rinnova e incrementa a 4 miliardi le linee di credito revolving

(Teleborsa) – Assicurazioni Generali ha rinnovato le linee di credito revolving, sottoscritte inizialmente nel 2013 e rinnovate nel 2015, aumentando il loro importo complessivo a 4 miliardi di euro.

Questa operazione – si legge in una nota – considerate le dimensioni e le caratteristiche, evidenzia l’elevato merito di credito e le favorevoli condizioni di mercato di cui gode il Gruppo Generali. Inoltre rappresenta, in linea con la migliore prassi di mercato, uno strumento efficiente il cui scopo principale è proteggere la flessibilità finanziaria del Gruppo in caso di scenari negativi.

L’operazione consiste in due linee di credito sindacate dal valore di 2 miliardi ciascuna, della durata di 3 e 5 anni, organizzate, rispettivamente, da UniCredit e Santander in qualità di Global Coordinators. L’operazione ha visto una significativa partecipazione da parte di primari istituti di credito nazionali ed internazionali.

Le nuove linee di credito presentano inoltre innovativi criteri in termini di sostenibilità: il loro costo è legato sia agli obiettivi in termini di investimenti green sia ai progressi registrati nella sostenibilità. “Questa operazione rafforza ulteriormente l’impegno di Generali in materia di Sostenibilità e Ambiente, come previsto nella Carta degli Impegni di Sostenibilità e nella Strategia sul Cambiamento Climatico”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Generali rinnova e incrementa a 4 miliardi le linee di credito re...