Generali, Minali: “Interesse investitori resta alto. Le prospettive sono buone”

(Teleborsa) – “I nostri target non sono cambiati. I risultati dei primi 9 mesi 2016 hanno visto tutti gli indicatori di redditività operativa all’interno del consensus degli analisti”. Lo ha affermato il direttore generale e CFO del gruppo Generali, Alberto Minali, in un briefing sui conti trimestrali aggiungendo che “le prospettive per l’intero esercizio sono buone”.

Il top manager, ha spiegato che il gruppo sta marciando esattamente come da piano. “Vedrete all’Investor Day del 23 novembre a Londra che sia l’andamento che le prospettive del gruppo sono molto interessanti. Non c’è nessun tipo novità che comporti che sia utile che dividendi siano discostati dal piano industriale”.

L’interesse degli investitori sul titolo Generali rimane “molto forte”, ha assicurato Minali, nonostante non sia stato premiato dai corsi azionari negli ultimi mesi. “Posso dire che insieme con il group Ceo Donnet abbiamo incontrato molti investitori e il loro interesse sul titolo rimane molto forte. Sul nostro titolo, come su tutti i titoli in realtà, ci sono molti fattori che lavorano: volatilità del mercati, Brexit, il tema delle sofferenze bancarie, il tema dei bassi tassi d’interesse”, ha spiegato.

Generali, Minali: “Interesse investitori resta alto. Le prospett...