Generali, Donnet: “nuovo Piano non prevede crescita per linee esterne”

(Teleborsa) – Il nuovo Piano Industriale triennale che Generali presenterà il 21 novembre prossimo non prevede una crescita per linee esterne.

Lo ha dichiarato oggi l’Amministratore Delegato del Leone di Trieste, Philippe Donnet, al termine dell’Assemblea di bilancio. “Il Piano per definizione non può essere basato su acquisizioni. Su questo la nostra politica non cambia. Noi avremo un piano finanziario e industriale. Ovviamente come sempre staremo attenti alle opportunità, se ci sono o se ci saranno”, ha affermato.

Nessuna novità, invece, sui tempi per decidere come valorizzare la controllata tedesca Generali Lebel. “La messa in run-off di Generali Lebel fa parte del piano attuale che finisce alla fine di quest’anno. Poi partiremo sull’altro piano”, ha detto Donnet.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Generali, Donnet: “nuovo Piano non prevede crescita per linee es...