Generali, caccia al successore. Ecco i papabili per il dopo Greco

(Teleborsa) – Comincia ad entrare nel vivo la partita della nomina del nuovo timoniere di Generali dopo l’addio di Mario Greco.

Ieri una fonte vicina alla situazione ha dichiarato che la scelta del successore dovrebbe avvenire in tempi brevi, massimo entro due-tre settimane, e che si sta lavorando per riunire il Consiglio di Amministrazione già domani, anche se per ora di comunicazioni in merito non se ne sono viste.

Come noto, Greco ha manifestato la piena disponibilità a rimanere in carica fino al termine dell’attuale mandato (che scade con l’assemblea di bilancio di fine aprile 2016), ma il rapporto potrebbe concludersi anche prima, con la possibile assunzione temporanea da parte del presidente Gabriele Galateri delle deleghe dell’Amministratore Delegato.

Quanto al toto-nomine, in queste ore stanno circolando in nomi di Philippe Donnet (AD di Generali Italia) e Alberto Minali (Chief Financial Officer del Leone), entrambi visti come i candidati interni più probabili. Il numero uno di Generali Deutschland, Giovanni Liverani, è considerato invece un outsider.

Tra i candidati esterni, invece, circolano i nomi di Monica Mondardini (AD di CIR) e dell’ex numero uno di Generali Sergio Balbinot, che oggi siede nel Board di Allianz.

Generali, caccia al successore. Ecco i papabili per il dopo Greco
Generali, caccia al successore. Ecco i papabili per il dopo Greco