Generali avvia cessione portafoglio danni in run-off della filiale inglese

(Teleborsa) – Generali ha firmato un accordo per la cessione del portafoglio Danni in run-off della propria filiale inglese, con passività pari a circa 300 milioni, con Compre Group, tra le principali società specializzate nelle attività di run-off in ambito assicurativo.

Luigi Lubelli, Group CFO di Generali, ha commentato: “Questa operazione, che ha riscontrato un elevato interesse da parte del mercato, costituisce un ulteriore passo verso il nostro impegno per migliorare l’allocazione del capitale di Gruppo”.

Frederic de Courtois, Group CEO Global Business Lines & International ha affermato: “Questo accordo contribuisce a migliorare ulteriormente l’efficienza operativa di Generali. Il Gruppo è impegnato nel mercato del Regno Unito con Generali Global Corporate & Commercial”.

In questa fase, Generali ha siglato un contratto di riassicurazione per coprire il pagamento di tutti i sinistri derivanti dalla attività stipulate in precedenza, che sarà legalmente seguito dal trasferimento del portafoglio soggetto all’approvazione delle autorità.

Nell’ambito di questa transazione, Generali ha inoltre firmato con la medesima controparte un accordo di riassicurazione del portafoglio Danni in run-off della sua filiale americana.

Questa operazione rafforza ulteriormente la posizione di capitale del Gruppo nella sua visione economica.

Generali avvia cessione portafoglio danni in run-off della filiale&nbs...