General Motors in rosso nel IV trimestre causa sciopero

(Teleborsa) – General Motors chiude il quarto trimestre in rosso a causa del lungo sciopero deciso dallo United Auto Workers nell’ambito delle trattative per il rinnovo del contratto di lavoro. Quaranta giorni di blocco che, rispetto ai 2 miliardi di dollari di utile del 2018, hanno provocato alla casa automobilistica una perdita di 194 milioni di dollari.

I ricavi sono calati del 20% attestandosi a 30,8 miliardi di dollari contro i 31,04 miliardi previsti dalle stime degli analisti. L‘utile adjusted è stato di 5 centesimi ad azione, contro attese per un centesimo. Per quanto riguarda i profitti operativi, nel quarto trimestre sono stati pari a 105 milioni di dollari, per un totale di 8,4 miliardi di dollari nell’anno, in ribasso dagli 11,8 miliardi dollari del 2018 (e gli 8,4 miliardi del quarto trimestre 2018).

Per quanto riguarda l’outlook, nel 2020 è atteso un utile adjusted di 5,75-6,25 dollari ad azione, contro i 6,28 dollari previsti dagli analisti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

General Motors in rosso nel IV trimestre causa sciopero