General Motors in ribasso dopo la vendita di Opel

(Teleborsa) – Rosso per General Motors, che sta segnando un calo dell’1,02%. La casa d’auto di Detroit ha ufficializzato oggi la vendita della
Opel alla francese PSA Peugeot per 2,2 miliardi di euro.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 38,34 dollari USA, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 37,55. L’equilibrata forza rialzista di General Motors è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 39,13.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

General Motors in ribasso dopo la vendita di Opel