General Motors, in frenata dopo un downgrade

(Teleborsa) – Aggressivo ribasso per General Motors, che passa di mano in perdita del 3,52%.

Morgan Stanley ha abbassato il giudizio a “equal weight” da “overweight”.

Lo status tecnico di General Motors è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 45,62 dollari USA, mentre il primo supporto è stimato a 44,42. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 46,81.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

General Motors, in frenata dopo un downgrade