General Electric saluta la divisione prestiti. Cedute le attività a Wells Fargo

General Electric ha ceduto le attività relativi a prestiti commerciali e leasing a Wells Fargo. Non si conoscono però i dettagli finanziari (prezzo) dell’operazione, che non sono stati resi noti. La transazione si chiuderà nel primo trimestre del 2016.

L’operazione coinvolge la più grossa fetta delle sue attività finanziarie, che fanno capo a GE Capital e che la conglomerata statunitense aveva deciso di dismettere nell’ambito di un piano di razionalizzazione delle sue attività.

In questo modo, GE separerà le attività finanziarie da quelle industriali, dimezzando l’utile, ma anche riducendo il profilo di “rischio” che la assoggetterebbe al controllo della Fed e che ha pesato molto sul titolo. 

Le attività in questione riguardano 32 miliardi di asset, perlopiù legati ai prestiti alla clientela middle market (imprese), e circa 3 mila dipendenti. 

“E’ la maggiore transazione decisa fino ad oggi e un passo cruciale negli sforzi per ridurre la dimensione di GE Capital”, ha dichiarato l’Ad di GE Capital Keith Sherin.

General Electric saluta la divisione prestiti. Cedute le attività a W...