General Electric in coda al Dow30, pesa downgrade

(Teleborsa) – A picco le azioni General Electric, che esibiscono una variazione percentuale negativa del 3,54%.

A pesare sul titolo è il taglio del target price a 11 dollari da 14, deciso dagli analisti di JP Morgan.  

Il movimento di General Electric, nella settimana, segue nel bene e nel male l’andamento del Dow Jones, rendendo il titolo fortemente influenzato dal mercato di riferimento e meno da notizie inerenti alla società stessa.

Lo status tecnico di breve periodo di General Electric mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 14,75 dollari USA. Rischio di eventuale correzione fino al target 14,36. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 15,15.

General Electric in coda al Dow30, pesa downgrade