General Electric batte il consensus, titolo in rally

(Teleborsa) – Protagonista General Electric, che mostra un’ottima performance, con un rialzo dell’8,38%.

A fare da assist al titolo contribuiscono i risultati del terzo trimestre che hanno evidenziato profitti migliori delle attese. L’utile per azione, su base adjusted, è pari a 6 centesimi e si confronta con la perdita per azione di 4 centesimi attesa dal consensus. Oltre le aspettative il fatturato che si è attestato a 19,4 miliardi di dollari, più dei 18,7 miliardi stimati dagli analisti.

A livello comparativo su base settimanale, il trend della multinazionale statunitense attiva nei settori della tecnologia e dei servizi evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline dell’S&P 100. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso General Electric rispetto all’indice.

Le implicazioni tecniche di medio periodo sono sempre lette in chiave rialzista, mentre sul breve periodo stiamo assistendo ad un indebolimento della spinta rialzista per l’evidente difficoltà a procedere oltre quota 7,877 USD. Sempre valido il livello di supporto più immediato a controllo della fase attuale visto in area 7,477. Le attese più coerenti propendono per un’estensione del movimento correttivo verso quota 7,258 da manifestarsi in tempi ragionevolmente brevi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

General Electric batte il consensus, titolo in rally