Gefran, crescono ricavi e utili nel 1° trimestre

(Teleborsa) – Risultati in crescita per Gefran nei primi tre mesi del 2019. I ricavi del periodo ammontano a 35,973 milioni di Euro e si confrontano con ricavi pari a 34,717 milioni di Euro dello stesso periodo del 2018, registrando una crescita di 1,256 milioni di Euro (+3,6%). Contribuisce all’incremento dei ricavi, per un importo complessivo di 0,974 milioni di Euro, l’acquisizione della società Elettropiemme S.r.l., avvenuta in data 23 gennaio 2019. Al netto di tale effetto, la crescita dei ricavi rispetto al primo trimestre 2018 ammonta a 0,282 milioni in Euro (+0,8%), focalizzata sui clienti costruttori di apparecchiature originali (OEM).

Il margine operativo lordo (EBITDA) del primo trimestre 2019 ammonta a 6,269 milioni di Euro (5,777 milioni Euro al 31 marzo 2018) e raggiunge il 17,4% dei ricavi (16,6% al 31 marzo 2018), in aumento quindi di 0,492 milioni di Euro.

Il risultato netto del Gruppo del primo trimestre 2019 è positivo e pari a 2,548 milioni di Euro e si confronta con un risultato positivo di 2,196 milioni di Euro del pari periodo 2018, rilevando una crescita di 0,312 milioni di Euro. Depurato l’effetto positivo apportato dalla neoacquisita Elettropiemme S.r.l., il risultato netto al 31 marzo 2019 risulta maggiore al dato del pari periodo dell’esercizio precedente di 0,289 milioni di Euro.

La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2019 è negativa e pari a 10,364 milioni di Euro, in peggioramento di 5,843 milioni di Euro rispetto al 31 dicembre 2018, quanto era negativa per 4,521 milioni di Euro.

Sulla prevedibile evoluzione della gestione, Alberto Bartoli, Amministratore Delegato del Gruppo attivo nell’automazione industriale dichiara: “Al momento permane un clima di incertezza che interessa le principali aree di riferimento del nostro Gruppo, ma la nostra articolazione per business e la presenza geografica diversificata ci portano a prevedere di chiudere l’esercizio con ricavi in leggero aumento e marginalità operativa lorda in linea o in leggera flessione. Continueremo con il nostro piano di importanti investimenti in capitale tecnico ed umano, indispensabili per essere pronti per le sfide del futuro”.

Negativo il titolo a Piazza Affari: -4,19%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gefran, crescono ricavi e utili nel 1° trimestre