GDO, nel 2020 attesa una crescita nelle vendite del 5% (anche grazie all’online)

(Teleborsa) – Con ogni probabilità la Distribuzione Moderna chiuderà il 2020 con una crescita nelle vendite pari al 5%, di cui quasi un punto percentuale attribuibile agli ottimi risultati del canale online. È quanto emerge dalla nuova edizione dell’Osservatorio dell’Area Studi Mediobanca sulla GDO italiana e internazionale a prevalenza alimentare che aggrega i dati economici e finanziari di 117 aziende nazionali e 27 maggiori player internazionali per il periodo 2015-2019.

In base alle aspettative, l’intero sistema dovrebbe crescere dell’1,6% nel 2021, cumulando nel biennio un aumento del 3,3%. L’Osservatorio sottolinea la crisi che sta caratterizzando le grandi superfici – che si prevede perderanno il 4,8% nel biennio 2020-21 – mentre l’e-commerce (+60% nel 2021) potrebbe arrivare al 3% del mercato già nel 2021, due anni in anticipo rispetto al 2023 previsto prima della pandemia. Il segmento, però, continua a registrare margini negativi per oltre il 10%.

Cresce nel 2020 la concentrazione del mercato italiano. “La market share dei primi cinque retailer è del 57,5% dal 52,8% del 2019. Il mercato italiano supera così quello della Spagna (50%), ma resta frammentato rispetto a Francia (78,1%), Gran Bretagna (75,3%) e Germania (75,2%)”. A Conad va la maggiore quota di mercato (14,8%), seguita da Selex (13,7%) e dalle Coop (12,9%). L’Osservatorio segnala che nel 2011 le Coop erano il primo gruppo con il 15,3%, seguite da Conad al 10,6% e da Selex all’8,1%. I dati preliminari dei grandi retailer internazionali quotati indicano vendite nel 2020 in crescita dell’8,3%, con effetti molto positivi sui margini industriali (+17,1%) e sul risultato netto (+42,4%).

Il rapporto dell’Area Studi di Mediobanca segnala che il ROI del sistema è calato al 4,9% del 2019 dal 5,6% medio del 2015-2017. Il trend discendente interessa tutti i segmenti che pure segnano livelli molto diversi: i Discount dal 20,1% al 16,6%, la Distribuzione Organizzata dall’8,8% al 7,8% e la Grande Distribuzione dal 6,7% al 4%. Dinamica analoga per l’ebit margin: dal 2,5% del 2015-2017 al 2,1% del 2019, con i Discount in questo caso in lieve crescita dal 4,7% al 4,9%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

GDO, nel 2020 attesa una crescita nelle vendite del 5% (anche grazie a...