Gazprom, utile in calo nonostante l’aumento delle vendite di gas all’UE

(Teleborsa) – La compagnia energetica russa Gazprom ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un utile in calo del 5% a 5 miliardi di euro, nonostante l’aumento delle vendite di gas all’Europa. A pesare sui conti sono gli alti costi operativi.

I ricavi sono invece saliti del 5% a 24 miliardi di euro, compensando il progressivo calo dei prezzi dell’energia e del gas. 

Intanto, dalle slide di presentazione dei risultati emerge che Saipem dovrà presentare entro il 30 settembre la documentazione completa del ricorso presentato contro la compagnia russa, con la richiesta di una compensazione per l’annullamento del progetto South Stream. La compagnia italiana ha infatti chiesto ai russi un maxi risarcimento di 760 milioni di euro per l’interruzione del progetto South Stream.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gazprom, utile in calo nonostante l’aumento delle vendite di gas...