Perché tutti parlano dello strano caso in Borsa di GameStop

Gli investitori amatoriali hanno previsto la pratica di short selling da parte dei grandi fondi di investimento, così hanno fatto risalire le quotazioni di GameStop a Wall Street

Vola in borsa il titolo di GameStop, la catena di negozi di videogiochi quotata a Wall Street. Il suo valore è aumentato di oltre il 275% grazie a un gruppo di utenti di un social netowrk, che ha dichiarato guerra ai fondi di investimento americani e ai professionisti del trading finanziario. Riuniti nel canale r/wallstreet di Reddit, che conta 2,7 milioni di iscritti, gli investitori amatoriali hanno iniziato a comprare le azioni della società. Da un valore di 4 dollari di metà 2020, si è passati a 147 dollari, alla chiusura delle contrattazione del 26 gennaio.

Molti utenti di Reddit hanno ammesso di aver guadagnato decine o addirittura centinaia di migliaia di dollari grazie alle operazioni di specaluzione sul titolo, e la loro impresa ha catturato l’attenzione anche di magnati ben rodati, come Elon Musk. Il padre di Tesla ha infatti indirettamente incoraggiato gli investitori amatoriali a puntare su GameStop con un tweet che condivideva il canale r/wallstreet.

GameStop verso il fallimento, ma vola in Borsa grazie a Reddit

Il rialzo ha sorpreso anche i professionisti della finanza, mostrando che un gruppo ben organizzato può arrivare a ribaltare le regole dei mercati. GameStop non gode infatti di fondamentali economici interessanti: l’azienda è in perdita e in declino, e il suo titolo in borsa avrebbe subito un ulteriore calo se gli utenti del web non l’avessero sfruttato come strumento di speculazione finanziaria per mandare un messaggio forte ai fondi di investimento della Borsa americana.

Solo nel 2019 GameStop ha perso 795 milioni di dollari, con la chiusura di molti punti vendita. Il titolo valeva nel 2015 circa 45 dollari, e a inizio 2020 è sceso fino a 3 dollari. I cattivi risultati della società hanno attirato l’attenzione dei venditori allo scoperto, operatori finanziari che scommettono e guadagnano quando un titolo diminuisce.

GameStop vola in Borsa grazie allo short selling: come funziona

Questa pratica, nota anche come short selling, prevede che il venditore allo scoperto prenda in prestito le azioni da un broker e le venda sul mercato dopo aver previsto una perdita di valore. Appena questa avviene, le ricompra e le restituisce al broker, guadagnando la differenza. Se invece il valore sale, lo short seller deve comunque, da contratto, ricomprarle e restituirle al broker, in questo caso perdendo dei soldi.

GameStop si è trovata così nella situazione in cui molti ricchi fondi di investimento hanno venduto allo scoperto le sue azioni, scommettendo sulla perdita di valore del titolo. In questo contesto sono entrati in scena i “degenerates“, cioè gli utenti del canale r/wallstreetbets di Reddit. Tutto con il tipico stile che contraddistingue (alcune) comunità del social, con toni sarcastici, spesso pesanti e offensivi, applicando l’atteggiamento dei troll della rete alla finanza.

GameStop vola in Borsa: la scommessa degli utenti di Reddit

Già dal 2019 alcuni di loro avevano adocchiato il titolo di GameStop, prevedendo che un’azione mirata potesse essere evitato il crollo voluto dagli short seller come Michael Burry, l’investitore visionario che ha speculato sulla crisi del 2008 ed è stato interpretato da Christian Bale nel film “La grande scommessa”.

Secondo i degenerates, il valore di GameStop sarebbe stato sottovalutato. Comprarne le azioni avrebbe significato fare un buon affare, perché sarebbero aumentate, e si sarebbe verificato inoltre lo short squeeze. I venditori allo scoperto, vedendo un aumento di valore, le avrebbero rivendute in fretta per cercare di limitare le perdite e facendole risalire ulteriormente. Scommessa che si è poi rivelata vera, almeno stando ai meme e agli screenshot dei conti correnti degli investitori amatoriali che popolano il web e hanno sconfitto i Golia della finanza mondiale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché tutti parlano dello strano caso in Borsa di GameStop