Gamenet, dl dignità non avrà impatti negativi su guidance 2018

(Teleborsa) – Gamenet, a seguito dell’approvazione del cosiddetto “Decreto Dignità” che prevede il divieto di pubblicizzare l’attività di raccolta di giochi e scommesse e l’aumento del Prelievo Erariale Unico (PREU) su newslot (AWP) e videolottery (VLT): dal 1 settembre 2018 per 0,25% e successivamente, dal 1 maggio 2019, per un ulteriore 0,25%), rende noto di stimare che l’impatto sul proprio EBITDA derivante dal solo aumento dello 0,5% del PREU su AWP e VLT possa essere (su base annua e a raccolta costante) tra euro 2 ed euro 3 milioni (anche per effetto di una parziale compensazione del payout VLT).

La Società non prevede alcun impatto negativo sulla guidance 2018 resa nota al mercato in data 14 marzo 2018.

A Piazza Affari, il titolo scivola dello 0,96%.

Gamenet, dl dignità non avrà impatti negativi su guidance 2018