G20 Amburgo, storica stretta di mano Trump-Putin

(Teleborsa) – Al G20 di Amburgo che ha preso il via in un’escalation di tensione fra i manifestanti contrari al meeting e la polizia gli occhi sono puntati sull’attesissimo incontro bilaterale bilaterale tra il Presidente americano Donald Trump e il Presidente russo Vladimir Putin all’ombra del “Russiagate”. 

Il Cremlino ha annunciato la prima stretta di mano tra i due leader dando così conto del primo contatto tra i due Presidenti. Un breve scambio di battute, prima dell’avvio dei lavori.

Il G20 ha preso il via oggi, venerdì 7 Luglio, con l’arrivo del leader mondiali, per poi passare alla fase operativa fra sabato e domenica, con diverse sessioni di lavoro. Fra i temi trattati il commercio globale ed il clima.

Alla vigilia del summit, il Presidente russo Vladimir Putin si è espresso a favore del libero commercio, quale motore della crescita nel mondo e per la promozione dello sviluppo fra stati, e della tutela del clima prevista dall’accordo di Parigi.

In vista del vertice, Trump ha incontrato il cancelliere tedesco Angela Merkel per discutere dei temi che saranno trattati al vertice, compresi i temi di politica internazionale, quali la Corea del nord ed il Medioriente.

G20 Amburgo, storica stretta di mano Trump-Putin